Approfondimenti

Approfondimenti

24 Gennaio 2014

Proprietà salutistiche del Timo

Thymus vulgaris L. Il Thymus vulgaris L. è un piccolo arbusto di 20-30 cm, con caratteristiche proprietà aromatiche, appartenente alla Famiglia delle Labiatae eche cresce spontaneamente nell’area occidentale-mediterranea. Presenta un sistema radicale da cui si origina il fusto abbondantemente ramificato, legnoso nella parte inferiore, con piccole foglie aromatiche, i fiori presentano una corolla rosea con 5 petali irregolari e 4 stami. La droga è costituita […]

Proprietà salutistiche del Timo
24 Gennaio 2014

Proprietà salutistiche della Malva

Malva sylvestris L. La malva selvatica è una pianta erbacea appartenente alla Famiglia delle Malvaceae, originaria di Europa e Asia temperata. Presenta un fusto eretto alto anche 1 metro, le foglie di forma palminervia con 5 lobi e margine seghettato irregolarmente, i fiori sono riuniti all’ascella delle foglie, di colore rosaceo, con petali bilobati. Il frutto […]

Proprietà salutistiche della Malva
24 Gennaio 2014

Proprietà salutistiche della Grindelia

Grindelia robusta Nutt. La Grindelia robusta Nutt. è una pianta erbacea appartenente alla Famiglia delle Compositeae, originaria della California. La droga è costituita dalle sommità fiorite ricche di alcaloidi, glucosidi, polifenoli, olio essenziale, saponosidi, resine e tannini. Proprietà salutistiche della Grindelia Gli estratti idroalcolici ottenuti dalle sommità fiorite di Grindelia hanno mostrato proprietà disinfettanti, mucolitiche e spasmolitiche sulla muscolatura liscia bronchiale. Inoltre la Grindelia contiene resine […]

Proprietà salutistiche della Grindelia
10 Gennaio 2014

I benefici del Miele

Miele: tradizione ed evidenze scientifiche Il miele è un alimento prodotto dalle api e, in misura minore da altri imenotteri, a partire da nettare e melata. Il nettare è una soluzione zuccherina prodotta dai fiori per attirare le api (che poi si occuperanno dell’impollinazione) e la melata sono gli escrementi zuccherini rilasciati da alcuni insetti, […]

I benefici del Miele
31 Ottobre 2013

Proprietà salutistiche dell’Artiglio del Diavolo

Harpagophytum procumbens (Burch.) DC è una pianta erbacea rampicante perenne appartenente alla Famiglia delle Pedaliaceae. Cresce spontaneamente in Sud Africa, nel Madagascar e nel deserto di Kalahari. La pianta presenta una radice tuberosa aderente a terra, le foglie sono erette portate da un picciolo e sono  lobate e carnose. I fiori sono singoli di color porpora portati all’ascella […]

Proprietà salutistiche dell’Artiglio del Diavolo
31 Ottobre 2013

Proprietà salutistiche della Boswellia

Boswellia serrata Roxb. è un albero deciduo appartenente alla Famiglia delle Burseraceae. E’ un albero diffuso in India, Nord Africa e medio oriente di medie-grandi dimensioni e che può raggiungere i 10 – 15 m di altezza. Presenta una chioma grande, una corteccia facilmente sfaldabile, un’ infiorescenza a racemo con fiorellini bianchi e profumatissimi, foglie grandi ovate […]

Proprietà salutistiche della Boswellia
31 Ottobre 2013

Proprietà salutistiche dell’Ashwagandha

La Withania somnifera (L.) Dunal è un piccolo arbusto appartenente alla Famiglia delle Solanaceae ampiamente diffuso nelle regioni aride indiane. E’ presente anche in Africa settentrionale e in alcune aree del Mediterraneo, ad esempio in Italia cresce soprattutto in Sicilia e in Sardegna. L’arbusto raggiunge i 170 cm di altezza, con fiori verdi-gialli e il colore dei frutti varia […]

Proprietà salutistiche dell’Ashwagandha
31 Ottobre 2013

Zinco e Vitamina C

Si tratta di nutrienti (minerali e vitamine) coinvolti quali coenzimi di numerosissime reazioni biochimiche di catalisi, biosintesi e controllo ossidativo, anche a carico di strutture osteo-articolari (SOD-Cu/Zn; prolil-idrolasi, ecc.).

Zinco e Vitamina C
31 Ottobre 2013

La Vitamina B6

Piridossina (Vitamina B6) è una vitamina idrosolubile, coinvolta come coenzima di reazioni del metabolismo delle proteine e del glicogeno. Contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi ed alla regolazione dell’attività ormonale. La supplementazione può risultare utile, insieme all’acido folico e alla vitamina B12 al normale metabolismo dell’omocisteina.

La Vitamina B6
31 Ottobre 2013

Il Condroitin solfato

Il Condroitin-solfato è un glicosaminoglicano particolarmente abbondante nella cartilagine articolare, dove, organizzato in complessi macromolecolari, costituisce il 12% dei componenti di matrice. Le proprietà condroprotettive sono principalmente dovute ai seguenti meccanismi: anabolico: stimola la sintesi delle macromolecole di matrice (es. proteoglicani, collagene); anti-catabolico: inibisce la degradazione delle stesse macromolecole; citoprotettivo: protegge i condrociti dall’apoptosi indotta da alcuni mediatori tossici, come […]